SUITCASE

                              

L’idea di poter contare su una strumentazione trasportabile comodamente in una valigia ci ha proiettato in una dimensione completamente diversa da quella in cui ci siamo identificati fino ad ora. Questa intuizione, nata per un problema di fondo abbastanza considerevole, ci ha aperto gli occhi verso una nuova evoluzione della nostra formazione. Già durante l’ultimo anno, quando ci siamo trovati a lavorare con strumenti non convenzionali in alcune composizioni, abbiamo percepito una profondità intellettuale diversa da quella a cui eravamo abituati.

 

La nostra ambizione é un percorso articolato e in un certo senso “artificiale” basato nell’uso di strumenti minimal, associati all’elettronica. 

                                                                                    Per questo progetto abbiamo selezionato dei compositori specializzati nella ricerca sonora e capaci di lavorare con dei materiali limitati: Julien MalaussenaMaja BosnicStanislas Pili che andranno ad aggiungersi all’ultima commissione ricevuta per il nostro primo progetto, “Il Duo Dubois incontra i compositori italiani” in collaborazione con il CIDIM , parliamo dell’opera di Maria Teresa Treccozzi, “Orazion Picciola”. Il brano, ci ha dato l’input definitivo per delineare l’organico di Suitcase: un tamburo, un sassofono e l’elettronica.  

                                                                            

                                         

Il recital avrà un durata di 45 minuti e sarà così composto:

  • Maria Teresa Treccozzi "Orazioni Picciola" per saxofono soprano, tamburo ed elettronica;

  • Maja Bosnic - *NUOVA COMMISSIONE*, (2021/2022); 

  • Julien Malaussena - *NUOVA COMMISSIONE*, (2021/2022);

  • Stanislas Pili - *NUOVA COMMISSIONE*, (2021/2022). 

Follow us 

  • Facebook Clean

© 2023 by Duo Dubois